Applicazione in tricologia

Alla base della tecnologia Plasmolifting™ sta un paticolare metodo di trattamento del proprio sangue. Il metodo è stato brevettato ed implica l’impiego delle provette Plasmolifting™ e di un protocollo di preparazione di plasma specifico. Nel corso della procedura il plasma viene estratto dal sangue autologo e successivamente iniettato nel cuoio capelluto del paziente ai fini di impedire ai follicoli piliferi di morire, e di favorire il passaggio dalla fase telogen a quella anagen. Il plasma autologo aiuta a rafforzare il microcircolo sanguigno ed aumentare il tasso del metabolismo cellulare, potenziando l'immunità del cuoio capelluto e bloccando la crescita dei batteri patogeni.

Indicazioni terapeutiche:

  • Capelli secchi, aridi e sfibrati
  • Dermatite seborroica del cuoio capelluto
  • Alopecia (areata, diffusa, androgenetica)

In ambito tricologico, la tecnologia Plasmolifting™ aiuta a:

  • Ridurre la caduta dei capelli
  • Rafforzare e risvegliare i follicoli piliferi
  • Riportare alla normalità la funzione delle ghiandole sebacee e curare la dermatite seborroica
  • Inibire la crescita di microrganismi, compresi batteri e funghi, sul cuoio capelluto
  • Aumentare lo spessore e la densità dei capelli e migliorare la loro struttura

Terapia con plasma
sanguigno autologo
Disclaimer